✴ TRA MITO E REALTA' , DEI REINCARNATI ✴

 


Prefazione

Ilenia Leonardini è un’artista a tutto tondo. Oggi è difficile trovare
un’opera letteraria interessante ma soprattutto geniale. Beh questo non
è il caso di “Tra mito e realtà”. Sì, perché qui ci troviamo davanti ad
un piccolo capolavoro di fantasia e di cultura. Scrivere un libro
fantasy come ho sempre detto non è facile, anzi è cosa ardua e
azzardosa, perché il genere è complesso ed è facile cadere nel banale o
nel plagio letterario. Ilenia al contrario è riuscita a stupirmi ancora una
volta, lo ha fatto con tutta la sua vena artistica, con tutta la sua
passione e con tutto il suo genio. Già genio, perché parlare di
mitologia greca ed egizia non è da tutti, lo è ancora di meno se ciò poi
è strettamente collegato ai nostri giorni, all’epoca in cui viviamo e in
cui è difficile credere in certe cose, soprattutto se poi queste sono
legate alla religione o comunque a qualcosa di prettamente mistico.
Molti oggi davanti a ciò riderebbero, ma Ilenia ci ha proposto
qualcosa che va oltre la semplice narrazione, ci ha proposto il destino
del mondo, le nostre paure, le nostre speranze e la nostra vita sotto un
punto di vista completamente diverso, a tratti oserei dire ascetico. E lo
ha fatto con superba semplicità ed intelligenza. Lo ha affatto aprendo
il cuore, un cuore puro e ricco di sentimenti buoni, di valori e di
voglia di vivere che ha dato vita ad un racconto straordinario sia per
narrazione che per intensità morale. L’autrice ci pone davanti alla
brutale realtà odierna fatta di prevaricazione, odio, invidia ed
ignoranza attraverso la vita di quattro ragazzi apparentemente
normali, figli di genitori normali che non sanno però di essere speciali,
quella specialità tipica degli dei, tipica di chi ha a cuore le sorti di
un’umanità allo sbando, dedita solamente al vizio, alla lotta e al
potere. Tra mille peripezie i protagonisti si troveranno davanti ad una
realtà difficile da comprendere e da accettare ma che ahimè deve essere
affrontata se realmente si vuole tornare ad avere un mondo pieno
d’amore e di pace. Ce la faranno? Riusciranno ad assumersi questa
grande responsabilità oppure il nemico, quella piovra feroce che grida
vendetta, avrà il sopravvento e assoggetterà al suo volere questi ultimi
eroi del mondo?
Un libro da leggere con il fiato sospeso e con la convinzione che a
scrivere non è una semplice ragazza dotata di talento ma di un genio
della “filosofia” fantasy e perché no, anche della bontà e dell’amore
per il mondo.
Francesco Luca Santo

Dove li trovate:

Cartaceo:
http://www.lulu.com/shop/ilenia-leonardini/tra-mito-%C3%A8-realt%C3%A0-dei-reincarnati/paperback/product-22481920.html

http://www.amazon.it/gp/aw/d/1326435833/ref=mp_s_a_1_6?qid=1459674999&sr=8-6&pi=AC_SX236_SY340_QL65&keywords=Ilenia+leonardini&dpPl=1&dpID=518J5oS-KFL&ref=plSrch

http://books.mondadoristore.it/Tra-Mito-Realta-Reincarnati-Ilenia-Leonardini/eae978132643583/?_ga=1.126424782.2137069234.1421849086

http://libreriarizzoli.corriere.it/Tra-Mito-e-Realta-Dei-Reincarnati-/1326435833/pc?BrowseNodeID=books


Ebook:
http://www.lulu.com/shop/ilenia-leonardini/tra-mito-%C3%A8-realt%C3%A0-dei-reincarnati/ebook/product-22483544.html




Estratti







17 commenti:

  1. Ciao , ancora una volta ho avuto il Piacere di leggere , il nuovo lavoro di Ilenia Leonardini ovvero Tra mito e realta', cui ho avuto anche l occasione di apprezzare la sua grande bravura di scrittrice nei lavori precedenti. Tra Mito e Realta' e' un romanzo affascinante ,bello da leggere. I protagonisti sono due famiglie di origine greca trasferitesi in Irlanda, una delle quali gestisce un museo di archeologia classica e reperti storici antichi, da qui pian piano cominciano avventure e misteri legati alla mitologia classica , ovviamente non mancano disavventure e tensioni tra i protagonisti a rendere interessante e accattivante il Testo , a mio avviso Eccellente sia nell'ambientazione che nella trama stessa dall nord Europa ai luoghi archeologici tra cui anche Alessandria D' Egitto, luoghi in cui si verificheranno colpi di scena tra sorprese mistiche e Dei dell' antichita'. Da lettore appassionato lo consiglio vivamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggere questa tua recensione è la cosa più bella del mondo. Sapere di aver emozionato qualcuno con le mie storie ... mi fa sentire al settimo cielo.
      Grazie ancora e continua a seguirmi.

      Elimina
  2. Recensione di Alessandra Micheli (prima parte)
    RECENSIONE DI TRA MITO E REALTA'. GLI DEI INCARNATI DI ILENIA LEONARDINI
    Che mi trovassi di fronte a una Scrittrice di talento, ne avevo il sospetto solo leggendo la sua biografia. Gusti modellati con i classici, interesse per la storia e per i profondi significati psico-sociali dei miti,,,
    Ma che il suo libro fosse davvero una luce nell'oscurità di un panorama letterario immobile e sterile...è stata la piacevole scoperta.
    Scrivere un fantasy senza perdersi nella banalità non è facile. Ma non lo è sopratutto se si vuole introdurre cultura senza essere prolissi. Nè pesanti. E mantenere uno stiule fresco a scorrevole
    Be Ilenia ce l'ha fatta.
    Ed è con onore che recensisco una piccola perla che ha tutto il diritto di definirsi letteratura epica.
    Nel libro si assiste allo svolgere della storia di quattro ragazzi, legati tra loro non soltanto da sentimenti profondi ma da un segreto che stravolgerà la loro, vita rendendoli protagonisti di una lotta senza esclusione di colpi tra bene e male. Nemici potenti , tentazioni, amori, paure e azione si fondono con i miti eterni della mitologia greca egizia, e con il tema caro a tutti gli amanti del genere, del ritrovamento di reperti archeologici dal simbolismo senza tempo.
    Nello splendido scenario creato da Ilenia Leonardini troviamo concetti cari alle composizioni epiche di tutto il mondo: la ricerca della conoscenza (simboleggiata da un misterioso e potente libro perduto), lo scontro tra due fazioni cosi distinte come bene e male, e il dramma in cui il genere umano si trova a vivere oscillando da sempre tra abisso distruttivo e paradisiaca perfettibilità.

    RispondiElimina
  3. Recensione seconda parte Alessandra Micheli
    Tutto scritto con uno stile semplice ma incisivo, non prolisso nè intriso di romanticherie melense. Pur essendoci, infatti, una bella storia d'amore essa viene inserita in modo magistrale senza alterarne la forma principale che lo caratterizza come romanzo avventuroso e epico
    Le descrizioni risultano accurate e sopratutto un ottimo approfondimento della psicologia dei personaggi. Il tutto condito da una straordinaria padronanza della sintassi e della grammatica; fattore spesso sottovalutato delle scrittrici emergenti e che invece la Leonardini considera primaria per la riuscita di un romanzo.
    Perchè in fondo diciamocelo; il fantasy come ogni genere letterario ha una struttura precisa, semplice, quasi banale. Ogni fantasy ,seppur in parti diverse, è accomunato dal tema dell'eroe inconsapevole che, in mezzo a difficoltà di varia origine, riesce a trovare se stesso e superarsi, finalmente consapevole del proprio valore e della propria origine. Nel fantasy è presente, quindi, la crescita umana e spirituale di ogni personaggio e l'eterna lotta tra il principio positivo del bene e quello negativo del male.
    La differenza di ogni libro sta non tanto nella trama che, pur con ogni sforzo di originalità, resterà ancorata agli archetipi sopracitati, ma risiede nello stile del romanzo, nella struttura accurata, nella padronanza della sintassi e nell'attenzione alla psicologia dei personaggi.
    Tutto questo si può trovare in questo romanzo.

    RispondiElimina
  4. Terza parte recensione Alessandra Micheli:
    I personaggi, infatti, sono perfettamente delineati sia caratterialmente e sia fisicamente. Sopratutto non sono banali, non sono i soliti stereotipi. Si avverte il disagio iniziale a prendere coscienza della loro diversità, della responsabilità che, in quanto prescelti, avranno di fronte all'umanità. E non è un valore da poco. Perchè è proprio questa lora caratteristica principale: di trovarsi disorientati, spaesati increduli, fattore li rende reali e corposi e non sei semplici clichè ( e questo, spesso, è il limite di ogni fantasy)

    La corposità che da realismo ai personaggi, è uno degli elementi che mi ha convinto di più. Grazie a questo i lettori possono immedesimarsi nei protagonisti, trovando in essi spunti di riflessione personale; ed è questo l'elemento più innovativo, seppur antico, del libro che lo avvicina notevolmente ai grandi classici del fantasy, nonchè alle straordinarie saghe epiche del passato.
    Il personaggio a parer mio più complesso e affascinante è Antony. E' un ragazzo semplice ma con una forza che spesso sfocia nell'arroganza; un ragazzo che, in procinto di diventare uomo, si trova costantemente in balia di emozioni irruente da controllare per non sfociare in atteggiamenti pericolosi e distruttivi. Dall'altro lato è quello con il potere più difficile, che ben si accorda con il carattere cosi focoso. Antony, infatti ha il dono dell'empatia. E' questa estrema e inconsapevole connessione con il mondo emozionale che lo rende disequilibrato e in balia di istinti; ed è quando comprenderà l'enormità del potere posseduto e ne assumerà la piena responsabilità che diventerà più centrato. Un esempio da seguire per tutti.

    RispondiElimina
  5. Ultima parte recensione di Alessandra Micheli:
    Un altro personaggio adorabile è la piccola Andromeda. Un personaggio tracciato con delicatezza, dai tratti leggiadri e birichini che dà quel tocco di leggerezza e di eleganza a un romanzo potente e circonfuso di un alone di spiritualità. ( Non posso svelare nulla su Andromeda ma è forse il personaggio a me più caro perchè per la sua intima natura riesce a attraversare le responsabilità con delicatezza e eleganza indifferente...)
    Splendida la copertina del libro creata da Romance Cover Graphic a cui vanno i miei più sinceri complimenti per la creatività dimostrata nella cover e alla capacità di suggerire il senso del libro da una sola immagine.
    Consiglio a tutti di leggere questo romanzo che ha una morale molto interessante; non solo esorta al superamento dei limiti (le tentazioni delle divinità oscure) ma anche a parer mio, dalla capacità creativa della contrapposizione bene e male. E' questo conflittuale rapporto tra due forze distanti eppure simili che può dare opportunità all'essere umano di sviluppare la propria divinità nascosta. Non solo nei protagonisti...ma in tutti noi.
    Voto 5 stelline
    Micheli Alessandra

    RispondiElimina
  6. Questo libro l'ho preferito in assoluto non solo perchè piano, piano stai migliorando, ma anche perchè grazie a un'altro bel racconto mi sono appassionata di divinità greche, e meno male ora c'è anche questo che le racconta in modo diverso ma pure sempre interessante.
    Mi piace l'idea di una lunga discendenza in cui sempre le stesse divinità prendono "In prestito" un ospite umano e, grazie ad essi interagiscono con il mondo normale e soprattutto con una cosa rara e molto bella: un'amicizia di un gruppo di ragazzi che sono cresciuti insieme.
    Bello il fatto che possono comandare alcuni elementi o capire il linguaggio degli animali, e soprattutto le vedere con i proprio occhi le auree delle persone normali capendo cosa stanno provando in quel momento.
    Inoltre è molto interessante il fatto che partano per luoghi diversi per trovare indizi importanti per fermare il male e con tanto di vari colpi di scena.
    Anche se questa storia l'ho vista crescere a ogni capitolo che scrivevi lo rileggerei sempre con lo stesso interesse e emozione della prima volta che l'ho avuto tra le mani.
    Grazie e ancora brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, per le tue splendide parole. Grazie per quello che pensi di questa mia storia. Sono felice di averti emozionato.
      😊😊😊😊😊😊😊😉😉😉😉😉😉😍😍😍

      Elimina
  7. Ho appena terminato di leggere questo splendido libro di Ilenia Leonardini e il primo aggettivo che mi sento di dover utilizzare per descrivere quest'opera è questo: GENIALE. Premetto che non è il genere che prediligo ma, proprio per questa ragione, devo dire che è stata una piacevolissima sorpresa. Credo che, dietro la stesura di un'opera del genere, ci sia un lungo lavoro, oltre ad una profonda passione per i temi trattati. Mi azzardo a dire che, pur non conoscendola, secondo me l'autrice è una persona davvero speciale, per ciò che riesce a trasmettere con le sue parole. Il libro è scritto molto bene. La trama è sicuramente originale. Ciò che ho apprezzato particolarmente è stato lo stile della narrazione e la capacità di "far muovere" i personaggi in una dimensione spazio - temporale davvero unica. Mi è sembrato davvero di vedere un film! Complimenti all'autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per i complimenti e la tua bellissima recensione. Sono emozionatissaaaaaa. E felicissima. Io scrivo con tanta passione e sai che io sono diplomata Perito Contabile. La mitologia è sempre stata una mia passione.

      Elimina
  8. Pensiero di Laura Landini:
    Libro letto, molto piacevole che inserisce il lettore in una atmosfera quasi arcadica ai confini fra mito e realtà (come appunto indica il titolo). La vero-somiglianza non è sacrificata alla trama della storia quindi riuscirà gradito anche a chi non apprezza il genere fantasy. Lo stile è originale, studiato, ricco di colpi di scena. I personaggi sono reali, umani, divini ed emozionali, tanto che è impossibile non immedesimarsi

    RispondiElimina

  9. 5 stelle Grande stile Di Laura Landini il 26 maggio 2016 su Amazon

    Libro molto piacevole che inserisce il lettore in una atmosfera quasi arcadica ai confini fra mito e realtà. La verosomiglianza non è sacrificata alla trama della storia. I personaggi sono ben studiati e coinvolgenti, tanto che è impossibile non immedesimarsi.

    Da leggere assolutamente

    RispondiElimina
  10. Per #consigliolibroso #ho letto questa mattina tutto d'un fiato... TRA MITO E REALTÀ Dei Reincarnati di Ilenia Leonardini.... Bellissimo... Un'avventura avvincente che ti incolla alle pagine del libro fino alla fine... Una storia originalissima e veramente coinvolgente dove si riscoprono miti greci leggendari... Le pagine di questo libro profumano di amore, rispetto, amicizia.... Il tutto narrato con la sensibilità e semplicità che contraddistingue la scrittrice Ilenia Leonardini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo. Sono felicissima per il fatto che leggere queste tue parole e di come ti abbia emozionata mi riempie il cuore di gioia.
      Grazie mille a te.

      Elimina
  11. Ho appena terminato di legge il tuo libro mi ha catturato e coinvolto fino all'ultima pagina.. hai descritto i personaggi in modo molto semplice chiaro ma da tenerti col fiato sospeso. I luoghi in maniera molto bella mi sembrava di essere lì e il profumo di cioccolato mi sembrava di sentirlo veramente.. ancora complimenti.. è tra i libri più belli che abbia letto in questo periodo.. lo consiglio a tutti Tra mito e realtà dei reincarnati leggetelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per la tua recensione. Sono felicissima! Specialmente perché lo hai definIto il libro più bello che hai letto. Grazie mille di vero cuore

      Elimina
  12. E molti bello e coinvolgente ti cattura fino all'ultima pagina e hai descritto i personaggi molto bene che mi sembrava di essere lì con loro e il profumo di cioccolato mi sembrava di sentirlo veramente.. complimenti ancora è vb il libro più bello che abbia letto in questo periodo..

    RispondiElimina