venerdì 19 gennaio 2018

Il 2 febbraio il mio blog compie due anni!



Carissimi lettori, lettrici, grafici e blogger,
il mio blog il 2 febbraio compie due anni. Sono felice che stiate seguendo i miei tesori editi così assiduamente, in particolare Antonio & Anna, un amore infinito, il libro che parla dei miei genitori.
Per il 14 febbraio sto organizzando qualcosa di speciale ^_^ . Anche grazie all'aiuto della mia carissima grafica della pagina Romance Cover Grafic. ^_^
Intanto vi metto nuovamente i booktrailer di 4 dei miei 9 libri ^_^ .

Antonio & Anna, un amore infinito
 
 
 
Tra mito e realtà, Dei reincarnati.
 
 
Il mistero dello scettro Quetzal
 
 
Amanti ... dell'Universo
 
 
Per gli altri mi sto organizzando, per ora sto facendo realizzare il booktrailer della mia trilogia noir, poi più avanti anche delle due raccolte di storie ^_^
Bene, ora vi saluto a presto ^_^.



lunedì 8 gennaio 2018

Si ricomincia un nuovo anno. I booktailer

Antonio & Anna, un amore infinito
 

Tra mito e realtà, Dei reincarnati
 
 
Il mistero dello scettro Quetzal
 
 
Amanti ... dell'Universo
 
 
La Trilogia noir
 
 
I mondi fantastici dell'anima
 
 
Storielle e favole
 
 


domenica 24 dicembre 2017

Buon Natale e Felice Anno Nuovo



Carissimi lettori, lettrici, scrittori, scrittrici, grafici e Blogger voglio augurare a tutti voi un felice anno nuovo ed un Natale sereno.
Ci vediamo dopo queste feste .

Auguri.
Ilenia Leonardini, la Sognatrice Scrittrice.

venerdì 22 dicembre 2017

Finalmente online il booktrailer di Antonio & Anna.


Auguro a tutti voi di provare tante emozioni nel vedere questo bellissimo booktrailer.
Un omaggio al vero amore.

venerdì 15 dicembre 2017

Un mare di ricordi.


Sto notando un approccio positivo riguardo al mio nuovissimo libro, un libro che per me è uno scrigno di ricordi, ricordi un una vita, quella di un uomo speciale quale era mio padre, avrei voluto fare un post il giorno del suo compleanno ma ormai siamo quasi al secondo anniversario della sua morte.
Il 18 dicembre saranno due anni.
Mi sembra un'eternità. Sono piena di tristezza in questi giorni, mi manca tremendamente mio padre che era un uomo fantastico che ha dato ogni momento per la sua famiglia.
Ogni giorno che passa sento sempre di più la sua mancanza, so che il suo spirito è sempre con noi, ma a me manca particolarmente.
Sono un po' malinconica.
Spero che tutti voi portiate nelle vostre case il mio nuovo libro perché lui era un uomo speciale, ogni giorno mi manca sempre di più.
Vi ricordo che lo trovate in e-book su Amazon e cartaceo su Youcanprint, Mondadori store online, Ibs, Feltrinelli Libreria online e Amazon (tra le opzioni di acquisto).
 
Sinossi
 
Estratto

 
Date del blog tour
https://www.amazon.it/Antonio-amore-infinito-Ilenia-Leonardini-ebook/dp/B077PWLS4S/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1513353358&sr=8-1&keywords=ilenia+leonardini
 


sabato 9 dicembre 2017

Nuove recensioni

Recensionedi Marialuisa Moro 


Recensione di Moreno Giovannini

bhè, Ilenia, è per me difficile, esprimere a parole quello che ho provato...posso provarci, premetto che non sono bravo come te a scrivere....quello che tu hai scritto nel libro, a parte le origini delle vostre famiglie, io e Pisolino assieme al "gabibbo" lo abbiamo vissuto, condiviso, e con Leo, dal novembre '72 al suo trasferimento a Spezia abbiamo lavorato assieme, abbiamo cercato di "agevolarlo"...Lui si doveva fare un'ora e mezza di treno per raggiungere il posto di lavoro, a noi bastavano 10 minuti....ma non era questo che ci univa...(tanti nostri colleghi abitavano in Piemonte, anche se non era un'ora e mezzo di treno, ma con Leo si era instaurato un rapporto diverso, non eravamo solo "colleghi di lavoro" ma AMICI nel vero senso della parola, siamo stati con Luigia, e Fabio ospiti a casa vostra (ricordo con enorme nostalgia la gita alla diga con notevole raccolta di datteri, ed ancora prima una puntata alla Palmaria (ma tu e Fabio) non eravate ancora nati) ricordo il gozzo colorato di rosa ....poi i vari "traslochi"...io e Pisolino presenti...quando un amico "ha bisogno" è così che si dimostra....l'amicizia....il funerale di tuo nonno...eravamo in 18...partiti da genova per dimostrare la vicinanza ad uno "cheselameritava"...i giorni trascorsi a Levanto..da Pisolino...ad Ortignano, ricordo che tu Fabio e Claudia vestiti con le foglie di castagno a mo degli indiani....e poi la festa di quando è andato in pensione....l'orto di Migliarina.....tanti troppi ricordi ci legano.....però la cosa che ricordo è che dopo tanti momenti felici l'ultima volta che ci siamo visti....abbracciandomi mi ha detto ..ora posso morire contento, NON LO DIMENTICHERO mai tu e Anna avete avuto accanto una persona "speciale" nell'attaccamento alla famiglia, agli amici, al lavoro, all'allegria, siatene orgogliose, se avete "fede" LUI vi segue costantemente vi sarà sempre vicino, nell'attesa di raggiungerlo...allora sì sarà festa per SEMPRE....altrimenti che cosa varrebbe lottare per la giustizia, per il rispetto, per l'amore..se non ci fosse un futuro ove essere felici per SEMPRE....un abbraccio..Moreno. vedi Ilenia, se fossi capace, di ricordi ne avrei da scrivere non un libro ma un'enciclopedia ma quelli che mi rimangono nel cuore e nella mente non sono in grado di esprimerli a parole....quello che ricordo con maggiore soddisfazione è quello che hai scritto tu su "pensieri su Antonio "gabibbo"...i giorni passati ad Ortignano con Pisolino, il mi babbo, la mi mamma, la colazione con salciccia e uova....e alla sera davanti ad un fiasco di di vino....le cantate "stonate" ma con un allegria che ti rallegrava il cuore.....cose semplici....ma sincere....mi sono ripromesso di farle quando ci riuniremo...per SEMPRE.Non è un libro...è la cronistoria di due persone che con il loro "amore" hanno generato una figlia che è riuscita a raccontare la loro vita in modo realistico, riuscendo in maniera esemplare ad estrapolare quella che è stata la loro storia d'amore, esaltando i momenti gioiosi e drammatici della loro vita, passando dalle spensieratezza della gioventù, anche se vissuta lontano..dalla sua LEI.alla gioia dei momenti passati assieme con gioie e dolori...al momento in cui il "gabibbo" è diventato una "stella" che per loro e per chi lo ha conosciuto (come me e tanti altri) è stato di esempio per attaccamento alla famiglia, agli amici, al suo modo di "vivere" nel rispetto del prossimo, nella generosità verso gli amici e sopratutto nella sua "allegria" a dispetto di ciò che prematuramente lo ha portato a diventare una stella....sono sempre i "migliori che ci precedono nel Regno dei cieli...."quando hai tempo dai un'occhiata e sappi che quaggiù c'è ancora tanta gente che ti ricorda..e sopratutto ti vuole "bene"....bhè per Anna e Ilenia....è inutile che te lo chieda....a proposito...ora c'è anche un gatto....dopo che avrà "assaggiato" il naso di Pisolino....ti saprò dire i suoi gusti....ciao gabibbaccio...saluta il "mi babbo"...!!